Events

Caricamento Eventi
IL MUSICISTA INNAMORATO-CRONOLOGIA DI UN PLAYBOY | Limana (BL) | 18/02/23

IL MUSICISTA INNAMORATO-CRONOLOGIA DI UN PLAYBOY | Limana (BL) | 18/02/23

18 Febbraio Orario:20:30 - 22:30

È vero che i musicisti suonano solo per fare colpo su qualcuno?

I musicisti hanno da sempre la fama di essere degli inguaribili rubacuori, in questo spettacolo si racconta il percorso che ha portato un timido pianista a diventare un navigato playboy dalla vita sentimentale variegata.

Per scrivere questo racconto l’autore si è servito delle canzoni che ha scritto durante gli ultimi 25 anni creando un percorso cronologico con storie, esperienze e consigli per chi volesse intraprendere la carriera del musicista rubacuori.

In questo spettacolo l’autore e protagonista Carlo Colombo sarà affiancato da noti musicisti jazz a livello nazionale: Lino Brotto alla chitarra e Filippo Tantino al contrabbasso.

Il trio formato quindi da pianoforte e voce, contrabbasso e chitarra creerà l’atmosfera giusta per immergere lo spettatore nella spiegazione della storia riportandolo alle sonorità dell’epoca dei tempi d’oro del trio di Nat King Cole, interprete delle canzoni più romantiche di sempre.

Attraverso il racconto della storia ed il susseguirsi di canzoni si cercherà di rispondere alla domanda: “Il vero scopo del musicista è la conquista della musica o la conquista dell’amore?”

Un concerto spettacolo nella cui storia la maggior parte dei musicisti si può riconoscere.

L’artista autore e protagonista Carlo Colombo dà una svolta al modo di concepire l’idea di “Concerto”: non un classico teatro-canzone ma qualcosa di più innovativo dove i musicisti stessi diventano veri attori.

 

Crediti:

Spettacolo di e con Carlo Colombo

e con Lino Brotto (chitarra) e Filippo Tantino (contrabbasso)

regia Marco Artusi

Co-produzione e distribuzione Luisa Trevisi – Idee che danno spettacolo

Dettagli

Data:
18 Febbraio
Ora:
20:30 - 22:30
Categoria Evento:

Luogo

Municipio di Limana
Via Roma n. 90
Limana, BL Italia
+ Google Maps
0 Commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *